Zimbabwe. Assolto il fondatore del movimento #ThisFlag Evan Mawarire

0
158

Roma (NEV), 30 novembre 2017 – Il fatto non sussiste. Il pastore battista Evan Mawarire, fondatore del movimento cittadino “ThisFlag” nello Zimbabwe, è stato ieri prosciolto da tutte le accuse mossegli. Sotto il regime di Robert Mugabe, l’ormai ex-dittatore, era stato incriminato, tra le altre cose, di incitamento alla violenza pubblica e di tentato rovesciamento del governo.

L’Alta Corte di Harare, chiudendo ieri il processo a suo carico, ha pronunciato la sentenza: “assoluzione piena”. La giudice Priscilla Chigumba ha detto che i pubblici ministeri non sono stati in grado di dimostrare che le azioni di Mawarire fossero reato.

Il pastore-attivista, che ha sempre denunciato apertamente le condizioni di vita della popolazione, promuovendo proteste pacifiche contro il regime ritenuto responsabile della profonda crisi economica dello Zimbabwe, era stato arrestato e rilasciato più volte. Per la giudice Chigumba egli “ha esortato alla resistenza passiva, e a pregare per la pace. In che modo le preghiere per la pace possono essere considerate un mezzo incostituzionale per rimuovere un governo?”.

“Grazie per le vostre preghiere e il vostro sostegno. Uniamo le mani per costruire uno Zimbabwe migliore”: queste le parole del pastore twittate pochi minuti dopo il verdetto.