Esercito della salvezza. Kit-scuola per gli scolari in difficoltà

Con il nuovo anno scolastico torna, a Roma e a Milano, l’iniziativa solidale sul modello del “caffè sospeso”

0
246

Roma (NEV/Riforma.it), 12 settembre 2018 – Anche per quest’anno scolastico l’Esercito della Salvezza (EdS) scende in campo a favore delle famiglie in difficoltà economiche con il Kit scolastico “sospeso”. Prendendo spunto dall’idea già applicata con successo dall’EdS al cappuccino in diverse città, ripropone in nuova forma e a destinatari diversi la bella tradizione napoletana di lasciare pagato un caffè a coloro che non possono permetterselo.

“Metti nello zaino la solidarietà” è una piccola ma significativa azione solidale, in via di sperimentazione, sostenuta dal tradizionale impegno sociale dall’EdS, che aiuta quasi 60.000 persone in disagio sociale in Italia, e invita chi compra in determinate cartolibrerie a Milano e Roma a un gesto di solidarietà, lasciando pagato il materiale di base per la scuola, che poi sarà consegnato in forma privata dall’EdS ai genitori.

A Milano, in particolare, l’iniziativa “A scuola …insieme” lanciata dall’EdS è giunta al terzo anno: qui 50 bambini e una decina di famiglie hanno ricevuto e riceveranno il necessario per la scuola: astucci con penne, pennarelli, matite, diario, quaderni. […] A Roma è stata messa in atto l’idea di Alessandra Laterza, responsabile della libreria Booklet Le Torri (con gli altri partner di Family Smile e Best practices award). La campagna Kit-scuola in sospeso ha fatto anche tappa ad Amatrice coinvolgendo alcune famiglie di agricoltori locali terremotati e in difficoltà.

A Milano, le cartolibrerie che sostengono l’iniziativa sono: la CartoLibreria Scotti – via Canonica 72; Cartoleria Colombo – via L. Canonica 89 (piazza Gramsci zona pedonale); CartAllegra – via A.Elmo 29; Giocattoli Cartolibreria – via Adriano 3b. A Roma, la Libreria booklet Le Torri – via Amico Aspertini 410.