Corridoi Umanitari

I #corridoiumanitari sono un progetto pilota portato avanti dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), dalla Tavola valdese, dalla Comunità di Sant’Egidio, nell’ambito di un Protocollo d’intesa concordato con i Ministeri dell’Interno e degli Affari Esteri. Permettono a persone fuggite dal loro paese e in condizione di vulnerabilità, di accedere al loro diritto di chiedere asilo usufruendo di vie legali e sicure. Il 27 ottobre 2017, con l’arrivo da Beirut (Libano) dell’ultimo gruppo di profughi – soprattutto siriani – all’aeroporto di Roma-Fiumicino, è stata raggiunta la soglia massima di 1000 beneficiari prevista dal Protocollo sottoscritto tra le parti il 15 dicembre 2015. Il 7 novembre 2017 il Protocollo è stato rinnovato per il biennio 2018/19 per altri 1000 beneficiari.

Corridoi umanitari. Al via il progetto pilota della FCEI in collaborazione con Sant’Egidio

Roma (NEV), 16 dicembre 2015 – Semaforo verde per il progetto-pilota sui corridoi umanitari di Mediterranean Hope promosso dalla Federazione delle chiese evangeliche in...

PER LA PRIMA VOLTA CORRIDOI UMANITARI PER I PROFUGHI – Conferenza stampa il 16...

Roma, 15 dicembre 2015 (NEV-Sant'Egidio) – Dopo mesi di preparazione e di dialogo costruttivo con le autorità interessate, la Federazione delle chiese evangeliche in...

Mediterranean Hope. A giorni semaforo verde all’apertura dei corridoi umanitari dal Libano e dal...

Roma, 6 dicembre 2015 (NEV-CS71) – Tra i numerosi temi all’attenzione della XVII Assemblea della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) in corso...

Migranti. Ancora stragi nel Mediterraneo

Roma, 30 ottobre 2015 (NEV-CS60) – "Le notizie sulle migrazioni mediterranee di questi giorni sono terrificanti - afferma il presidente della Federazione delle chiese...

Corridoi umanitari. Delegazione della FCEI e di Sant’Egidio in Marocco

Sostegno dall’Ambasciata italiana e dall’ACNUR. L’apprezzamento delle autorità marocchine Roma (NEV), 27 maggio 2015 - Dal 20 al 27 maggio una delegazione della Federazione delle...

Massimo Aquilante: Un canale umanitario per la protezione dei profughi

Roma (NEV), 11 febbraio 2015 - L’apertura di un canale umanitario per l’accoglienza dei profughi è una questione di coscienza. All’indomani della strage nel...

Ultimi Articoli

Elezioni europee, una via per creare unità nella diversità

Roma (NEV/Riforma.it), 20 febbraio 2019 - La Comunione delle chiese protestanti in Europa (CPCE) incoraggia i cittadini a partecipare alle elezioni europee del maggio 2019. Durante la...

#WelcomingEurope. Il 20 chiude la campagna

Roma (NEV), 15 febbraio 2019 - Mercoledì 20 febbraio, dalle ore 10.30 alle 13.00 a Roma, presso l'Aula dei Gruppi della Camera dei deputati,...

TELL ME. Scambio giovanile Erasmus+

Roma (NEV), 19 febbraio 2019 - La Diaconia Valdese – Giovani e Territorio offre un’opportunità di scambio giovanile con il progetto “TELL ME. Youngsters...

Protestantesimo. Dal 24 febbraio in onda la domenica mattina

Roma (NEV), 19 febbraio 2019 – Nel quadro di una riorganizzazione complessiva del palinsesto della RAI, la rubrica Protestantesimo cambia nuovamente collocazione oraria. A partire...

Luterani mondiali in Angola. La formica con il coraggio da leone

Roma (NEV), 19 febbraio 2019 – “Sono una donna rurale, sono acqua per la mia famiglia. Con il mio lavoro inosservato, innaffio i fiori della mia...