Corridoi Umanitari

I #corridoiumanitari sono un progetto pilota portato avanti dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), dalla Tavola valdese, dalla Comunità di Sant’Egidio, nell’ambito di un Protocollo d’intesa concordato con i Ministeri dell’Interno e degli Affari Esteri. Permettono a persone fuggite dal loro paese e in condizione di vulnerabilità, di accedere al loro diritto di chiedere asilo usufruendo di vie legali e sicure. Il 27 ottobre 2017, con l’arrivo da Beirut (Libano) dell’ultimo gruppo di profughi – soprattutto siriani – all’aeroporto di Roma-Fiumicino, è stata raggiunta la soglia massima di 1000 beneficiari prevista dal Protocollo sottoscritto tra le parti il 15 dicembre 2015. Il 7 novembre 2017 il Protocollo è stato rinnovato per il biennio 2018/19 per altri 1000 beneficiari.

Corridoi umanitari da Marocco, Libano, Etiopia: la notizia fa notizia

Roma (NEV), 23 dicembre 2015 – La notizia sull’apertura dei corridoi umanitari verso l’Italia, un progetto-pilota nato nell’ambito di Mediterranean Hope (MH), indirizzato ad un migliaio di...

Corridoi umanitari da Marocco, Libano, Etiopia: la notizia fa notizia

L’Agenzia stampa NEV offre un servizio di rassegna stampa online sui propri social Roma (NEV), 23 dicembre 2015 – La notizia sull’apertura dei corridoi umanitari verso l’Italia,...

Corridoi umanitari. Al via il progetto pilota della FCEI in collaborazione con Sant’Egidio

Roma (NEV), 16 dicembre 2015 – Semaforo verde per il progetto-pilota sui corridoi umanitari di Mediterranean Hope promosso dalla Federazione delle chiese evangeliche in...

PER LA PRIMA VOLTA CORRIDOI UMANITARI PER I PROFUGHI – Conferenza stampa il 16...

Roma, 15 dicembre 2015 (NEV-Sant'Egidio) – Dopo mesi di preparazione e di dialogo costruttivo con le autorità interessate, la Federazione delle chiese evangeliche in...

Mediterranean Hope. A giorni semaforo verde all’apertura dei corridoi umanitari dal Libano e dal...

Roma, 6 dicembre 2015 (NEV-CS71) – Tra i numerosi temi all’attenzione della XVII Assemblea della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) in corso...

Migranti. Ancora stragi nel Mediterraneo

Roma, 30 ottobre 2015 (NEV-CS60) – "Le notizie sulle migrazioni mediterranee di questi giorni sono terrificanti - afferma il presidente della Federazione delle chiese...

Corridoi umanitari. Delegazione della FCEI e di Sant’Egidio in Marocco

Sostegno dall’Ambasciata italiana e dall’ACNUR. L’apprezzamento delle autorità marocchine Roma (NEV), 27 maggio 2015 - Dal 20 al 27 maggio una delegazione della Federazione delle...

Massimo Aquilante: Un canale umanitario per la protezione dei profughi

Roma (NEV), 11 febbraio 2015 - L’apertura di un canale umanitario per l’accoglienza dei profughi è una questione di coscienza. All’indomani della strage nel...

Ultimi Articoli

Donne di fede. Diversità spirituali in prospettiva femminile

Roma (NEV), 30 settembre 2020 – Si terrà lunedì 5 ottobre 2020 su piattaforma digitale il convegno organizzato dal Centro studi sulla libertà di...

“Yen Fehi, Bako”, i canti di lotta e d’amore dell’operatore MH Ibrahim Diabate

Roma (NEV), 30 settembre 2020 – Un libro di poesie che nasce nel ghetto di Taurianova. E' la prima opera di Ibrahim Diabate, operatore...

Nagorno-Karabakh, chiese mondiali “gravemente preoccupate”

Roma (NEV), 30 settembre 2020 – "Grave preoccupazione per la nuova, drammatica, escalation del conflitto nella contesa regione del Nagorno-Karabakh da domenica 27 settembre...

Servizio civile universale. 127 firmatari chiedono al Governo misure stabili

Roma (NEV), 29 settembre 2020 – Entro il 20 ottobre il Governo presenterà al Parlamento la Legge di Bilancio. 127 enti pubblici e del...

Battisti europei: “l’urgenza dell’azione legata alla vita di fede”

Roma (NEV), 29 settembre 2020 - Il 24 e il 25 settembre si è tenuta l’Assemblea annuale della Federazione battista europea (EBF) che ha...