Donne e Riforma. Il 22 giugno una tavola rotonda alla Camera dei deputati

Protagonismo femminile nelle chiese protestanti: il ruolo “liberante” del Vangelo

0
1234

Roma (NEV), 13 giugno 2017 – Un parterre tutto al femminile per la tavola rotonda in agenda a Roma alla Camera dei Deputati il prossimo 22 giugno e dedicata alle donne di fede evangelica impegnate nella società. Organizzata dalla Federazione delle donne evangeliche in Italia (FDEI) nell’ambito delle celebrazioni per il Cinquecentenario della Riforma, l’incontro con il titolo “Donne e Riforma protestante: liberate dal Vangelo, nuove protagoniste nello spazio sociale”, sarà un’occasione per conoscere da vicino le recenti ricerche di storiche, teologhe e filosofe, relativamente al ruolo liberante della Riforma per le donne e il loro contributo in ambito sociale, culturale e politico.

“Molte donne, sin dal principio della Riforma protestante del XVI secolo, hanno coscientemente abbracciato le idee dei riformatori, le hanno discusse, hanno sviluppato una loro sensibilità, hanno acquisito una sempre maggiore autonomia di pensiero e di azione, al punto che si può parlare di protagonismo femminile in diversi settori – ha spiegato all’Agenzia NEV Dora Bognandi, presidente FDEI -. Siccome la storia tende a ricordare maggiormente le iniziative maschili, come FDEI desideriamo segnalare storie di donne che hanno tradotto la loro fede in azioni utili per la società. Per questo, il Parlamento ci sembra il luogo adatto dove far emergere una parte dell’umanità attiva e presente nel tessuto sociale”.

Moderate dalla giornalista Gianna Urizio, interverranno alla tavola rotonda – oltre alla stessa Bognandi – Daniela Di Carlo, teologa e pastora valdese; Franziska Müller, teologa e pastora luterana; Bruna Peyrot, storica e scrittrice; Debora Spini, docente alla Syracuse University di Firenze; Alessandra Trotta, diacona e giurista; Adriana Valerio, teologa cattolica; Mirella Manocchio, presidente Opera per le chiese evangeliche metodiste in Italia (OPCEMI). Per parte istituzionale i saranno i saluti della vicepresidente della Camera, Marina Sereni e del deputato Luigi Lacquaniti, l’unico nell’attuale legislatura di fede valdese.

L’incontro avrà luogo a Roma il 22 giugno dalle ore 15, presso la Sala del Refettorio, via del Seminario 76. Iscrizioni entro domenica 18 giugno all’indirizzo: d.bognandi@avventisti.it. Per gli uomini è richiesta giacca e cravatta, per tutte e tutti un documento valido.