Corridoi Umanitari

I #corridoiumanitari sono un progetto pilota portato avanti dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), dalla Tavola valdese, dalla Comunità di Sant’Egidio, nell’ambito di un Protocollo d’intesa concordato con i Ministeri dell’Interno e degli Affari Esteri. Permettono a persone fuggite dal loro paese e in condizione di vulnerabilità, di accedere al loro diritto di chiedere asilo usufruendo di vie legali e sicure. Il 27 ottobre 2017, con l’arrivo da Beirut (Libano) dell’ultimo gruppo di profughi – soprattutto siriani – all’aeroporto di Roma-Fiumicino, è stata raggiunta la soglia massima di 1000 beneficiari prevista dal Protocollo sottoscritto tra le parti il 15 dicembre 2015. Il 7 novembre 2017 il Protocollo è stato rinnovato per il biennio 2018/19 per altri 1000 beneficiari.

Corridoi umanitari. 31 profughi in arrivo oggi in Francia

Roma (NEV), 22 giugno 2018 - Salgono a 160 gli arrivi di siriani e iracheni che, attraverso i corridoi umanitari francesi, sono arrivati legalmente e...

#Corridoiumanitari. Siriani arrivati in Belgio dalla Turchia

Roma (NEV), 8 giugno 2018 - “Lo sviluppo del corridoio umanitario verso il Belgio – afferma Paolo Naso, coordinatore di Mediterranean Hope - Programma...

Proteggere le persone, non le frontiere

Roma (NEV), 7 giugno 2018 – Si tiene dall’11 al 15 giugno a Palermo la 12^ edizione della scuola estiva su migranti, diritti umani...

#CorridoiUmanitari. 66 profughi siriani accolti a Fiumicino

Roma (NEV), 29 maggio 2018 - Sono arrivati questa mattina a Fiumicino con il volo Alitalia AZ827, i 66 profughi siriani provenienti dall'aeroporto internazionale...

Profughi: il 29 maggio nuovi arrivi con i corridoi umanitari

Roma, 25 maggio 2018 (NEV-SE/CS25) – Martedì 29 maggio giungeranno all’aeroporto di Fiumicino dal Libano 75 profughi, di cui 35 sotto i 14 anni,...

Francia. Oggi in arrivo un gruppo di 22 profughi con i corridoi umanitari

Roma (NEV), 18 maggio 2018 – Sono attesi questa sera all’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi 22 profughi provenienti dal Libano. Si tratta del...

Una via di fuga dalla Siria in fiamme

Malgrado i leader mondiali siano stati veloci nel condannare gli attacchi sui civili siriani, molti di loro hanno mantenuto nei rispettivi paesi una politica pericolosa...

I corridoi umanitari al Festival internazionale del giornalismo di Perugia

Perugia (NEV), 16 aprile 2018 - La Sala della Vaccara del Palazzo dei Priori di Perugia ha registrato il tutto esaurito per il panel...

Conoscere i propri diritti: uno strumento fondamentale per i migranti

Roma (NEV), 9 aprile 2018 - "Sapere è potere”, dice il detto. Una massima che nel caso di chi ha bisogno di protezione internazionale...

Arrivati in dignità a Fiumicino altri siriani dal Libano

Roma, 27 marzo 2018 (NEV/CS14) – Ha sette anni, Majida. Come la guerra in Siria. Ed è per questo che non ha mai visto...

Ultimi Articoli

#CyclonIdai. In Mozambico, Malawi e Zimbabwe 157 morti

Roma (NEV), 18 marzo 2019 – “Al suo primo passaggio, il ciclone Idai ha ucciso almeno 122 persone in Mozambico e Malawi. Il presidente...

Donne: da luogo di dominio patriarcale a luogo spirituale

Roma (NEV), 18 marzo 2019 - Si tiene dal 22 al 24 marzo a Roma l’incontro organizzato dai Gruppi donne delle comunità cristiane di...

Finestra aperta. Come eri vestita?

Roma (NEV), 18 marzo 2019 - Una gonna scozzese, a pieghe, rossa, con un maglioncino rosso con i bottoni a forma di cuore. Pantaloni della...

Christchurch. Il cordoglio dei protestanti italiani

Roma (NEV/Riforma.it), 18 marzo 2019 - Continuano le reazioni degli organismi di chiese alle notizie che giungono dalla Nuova Zelanda. Con gli interventi del presidente della...

Attentato di Christchurch. Il cordoglio della KEK

Roma (NEV), 18 marzo 2019 - Anche la Conferenza delle chiese europee (KEK) ha espresso il suo cordoglio alla notizia delle sparatorie di Christchurch,...