Corridoi Umanitari

I #corridoiumanitari sono un progetto pilota portato avanti dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), dalla Tavola valdese, dalla Comunità di Sant’Egidio, nell’ambito di un Protocollo d’intesa concordato con i Ministeri dell’Interno e degli Affari Esteri. Permettono a persone fuggite dal loro paese e in condizione di vulnerabilità, di accedere al loro diritto di chiedere asilo usufruendo di vie legali e sicure. Il 27 ottobre 2017, con l’arrivo da Beirut (Libano) dell’ultimo gruppo di profughi – soprattutto siriani – all’aeroporto di Roma-Fiumicino, è stata raggiunta la soglia massima di 1000 beneficiari prevista dal Protocollo sottoscritto tra le parti il 15 dicembre 2015. Il 7 novembre 2017 il Protocollo è stato rinnovato per il biennio 2018/19 per altri 1000 beneficiari.

Corridoi umanitari. In Francia 17 rifugiati

Roma (NEV), 10 dicembre 2018 – Sale a 257 il numero di persone accolte in Francia con i corridoi umanitari francesi, arrivate legalmente e in...

#CorridoiUmanitari. 2.200 persone arrivate in sicurezza in Europa

Roma, 30 novembre 2018 (NEV/CS46) – Tre sorelle (un’ingegnera informatica e due analiste di laboratorio) sono arrivate questa mattina a Fiumicino con il 20°...

#CorridoiUmanitari: domani in Italia 70 rifugiati siriani

Roma, 29 novembre 2018 (NEV-SE/CS45) – Venerdì 30 novembre giungeranno all’aeroporto di Fiumicino 70 profughi dal Libano grazie ai corridoi umanitari promossi da Federazione...

#CorridoiUmanitari. 1400 persone giunte finora in Italia

Roma, 31 ottobre 2018 (NEV/CS40) – Ahmed è il papà che questa sera si ricongiungerà con sua moglie e i 5 figli, di cui...

Corridoi umanitari. Nuovo arrivo dal Libano

Roma, 29 ottobre 2018 (NEV-SE/CS38) – Mercoledì 31 ottobre giungeranno all’aeroporto di Fiumicino 83 profughi dal Libano grazie ai Corridoi Umanitari promossi dalla Federazione...

Dossier Immigrazione 2018. L’evocata invasione non esiste

Roma (NEV), 26 ottobre 2018 –  “L’Italia non è né il paese con il numero più alto di immigrati né quello che ospita più...

Cooperare per la salute di tutti

Roma (NEV), 23 ottobre 2018 – “Negletti, trascurati, dimenticati: questa la condizione di molti esseri umani che incontro nella mia esperienza” queste le parole...

3 ottobre a Lampedusa. Il ricordo e la denuncia

Roma (NEV), 26 settembre 2018 – Commemorazione, raccoglimento, preghiera, impegno, denuncia, ricordo. Queste le parole scelte dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI)...

Naso (FCEI): Grave che l’Italia si ritrovasse più vicina a Orban che a ONU

Roma (NEV), 14 settembre 2018 - “Come Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) non possiamo che approvare e sostenere le chiare parole dell'Alto commissario...

Discorso Juncker. Negro (FCEI): Finalmente l’Europa batte un colpo

Roma, 12 settembre 2018 (NEV/CS32) – “Finalmente l’Europa batte un colpo affermando ciò che è ovvio da anni e cioè che la questione delle...

Ultimi Articoli

Memoria, verità e giustizia. Una guida per la comunicazione

Roma (NEV), 17 aprile 2019 - "Il diritto alla comunicazione in relazione al processo di memoria, verità e giustizia" è un progetto coordinato dall'Assemblea...

Austria. Abolito il giorno festivo del Venerdì santo

Roma (NEV) 18 aprile 2019 – Il Parlamento austriaco ha abolito il giorno festivo del Venerdì santo. La decisione riguarda le Chiese evangeliche della...

Insieme nella speranza e nella testimonianza

Roma (NEV), 17 aprile 2019 - In questo breve video pubblicato dalla Conferenza delle chiese europee (KEK), la Presidenza della KEK invia uno speciale...

Medaglia d’argento ONU al Manifesto Interreligioso #FineVita

Roma (NEV), 17 aprile 2019 – Il Manifesto interreligioso dei diritti nei percorsi di fine vita, sottoscritto fra gli altri dalla Federazione delle chiese...

Argentina. Amarezza e disperazione non fermano le chiese

Roma (NEV) 17 aprile 2019 - Presso la sede della Federazione delle chiese evangeliche in Argentina (FAIE), la Pastorale sociale evangelica (PSE) ha ricevuto...